chi paga il consulente di parte