Home » Info » La psicoterapia » Adolescenza

Adolescenza

Adolescenti difficili

Trattare i problemi dell’adolescenza con la Psicoterapia

“È con le migliori intenzioni che il più delle volte
si ottengono gli effetti peggiori”

Oscar Wilde

Le  ricerche empiriche,  hanno analizzato le modalità di comunicazione ed organizzazione familiare patogene, arrivando ad individuare 6 modelli principali di interazione familiare:

  • Iperprotettivo: la famiglia si sostituisce ai figli considerati fragili, realizzando così questa profezia.
  • Democratico-permissivo: i genitori sono “amici” dei figli e dunque non hanno autorevolezza.
  • Sacrificante: i genitori si sacrificano costantemente per dare ai figli tutto ciò che possono, indipendentemente dai meriti.
  • Delegante: i genitori delegano ad altri (in genere i nonni) il loro ruolo di guida.
  • Autoritario: i genitori esercitano il potere in modo deciso e rigido.
  • Intermittente: i membri della famiglia oscillano da un modello all’altro

Sulla base delle ricerche effettuate, i modelli iperprotettivo e democratico-permissivo sono quelli nettamente più riscontrati nelle famiglie italiane.

è importante sottolineare che non è il modello di interazione in sé ad essere disfunzionale, ma l’irrigidimento di esso che porta allo sviluppo di problematiche negli adolescenti.

Generalmente, nell’approccio terapeutico, un intervento su problematiche infantili o adolescenziali avviene in maniera indiretta, ovvero attraverso il lavoro con i genitori e/o i familiari, sostituendo modalità interattive funzionali a quelle disfunzionali.

 

 

Vai alla Home page

Condividi questo articolo sul tuo social network preferito