Casualità e sincronicità – differenze

Casualità e sincronicità Solo ‘Democrito, il mondo a caso pone’, diceva il divino poeta. Dalla scienza ci arrivano continue conferme sul fatto che ‘il caso non esiste’ perchè ciò che sembra casuale, in realtà ci viene da ‘un qualcosa’ di molto profondo. A riprova di questo fatto, che per i più sembrerebbe incontestabile, ognuno di […]

Psicologia quantistica – dialettica Jung – Pauli

Psicologia quantistica – dialettica Jung – Pauli. Chi era Jung Dopo Freud, credo si possa tranquillamente dire che Jung sia stato lo psicologo più famoso al mondo. In merito al contesto di questo articolo, Jung  contrariamente ad altri colleghi, ha cercato, trovandola, una base oggettiva fornita dalla fisica moderna, come ulteriore supporto al modello della psiche […]

la psicologia quantistica

Esistono le coincidenze?

Cosa sono le coincidenze Ancora un articolo sulla coincidenza ma da un punto di vista diverso: quello quantistico Abbiamo già parlato di coincidenze e di sincronicità, abbiamo anche citato sulla collaborazione tra Jung e Pauli (che, grazie al principio di esclusione, vinse il Premio Nobel nel 1945. Il principio sostiene che due elettroni dello stesso […]

la percezione del tempo che passa

Il tempo nella dinamica dell’inconscio

L’importanza del tempo dal punto di vista psicologico Partiamo da qualche spunto filosofico preso da Kant, che sosteneva che il tempo e lo spazio sono solo categorie mentali e non pragmatiche, ovvero non derivano dall’esperienza, anche se ogni nostra azione si colloca sia nel tempo che nello spazio. Prima di lui, S. Agostino ammetteva che […]

Fisica quantistica in pillole

E la spiegazione, ribadì Bohr, poteva essere una sola: mentre nel mondo di Newton la realtà esisteva indipendentemente dall’osservatore, in quello dei quanti esisteva in funzione dell’osservatore, e di dove questo rivolgeva lo sguardo. – See more at: http://www.spaziosacro.it/interagisci/blog/blog2.php/il-multiverso-i-mondi-paralleli#sthash.fZgV6GXV.dpuf E la spiegazione, ribadì Bohr, poteva essere una sola: mentre nel mondo di Newton la realtà […]

La fisica quantistica e il mistero della morte

Sarà per lo scetticismo imperante oppure per la semplice constatazione che una volta morti, non si torna indietro, che tutti siamo convinti della ineluttabilità della morte. Come dice Amleto: Essere o non essere, questo è il problema ….. se non fosse che il terrore di qualcosa dopo la morte, il paese inesplorato dalla cui frontiera […]

Gli archetipi Anima e Animus nella scelta del partner

Gli archetipi Anima e Animus nella scelta del partner Il famoso ‘coup de foudre‘ o colpo di fulmine, o, meglio ancora ‘l’amore a prima vista‘ (a chi non è capitato almeno una volta nella vita), è, secondo Jung, il risultato di una proiezione. Le persone infatti, in questi casi, vedono nell’altro la propria componente inconscia […]

Il significato degli archetipi per la nostra vita

Il significato degli archetipi – Archetipo strutturante Jung ha sempre parlato di dominanti dell’inconscio collettivo e di immagini primordiali. Con questi termini Jung intendeva indicare motivi tipici che si ripetono spesso nei miti, nelle leggende, nelle favole  ma anche, a livello personale, nei sogni, nelle fantasie e nelle visioni (più tipiche dei deliri di soggetti […]

La sincronicità e il caso

La sincronicità e il caso Al contrario di “…Democrito che ‘l mondo a caso pose …” (Divina Commedia, Canto IV, Inferno), Jung è convinto del contrario e con i suoi studi sulla sincronicità, tenta di porre le basi scientifiche per dimostrare e dimostrarci che il caso non esiste. Una delle citazioni utilizzate spesso da Jung […]

Sincronicità: una legge che unisce cose simili

La Sincronicità è una legge che unisce cose simili La Sincronicità è una legge che unisce cose simili, e per Jung era paragonabile a ciò che comunemente viene descritta anche con  il termine di coincidenza, cioè la tendenza di fenomeni simili a manifestarsi simultaneamente ma in modo inatteso. Ma, se è vero che la sincronicità è […]